Blowhammer Blog

  • Basta rimandare: quest'estate lascia che sia Blowhammer a farti la valigia

    Basta rimandare: quest'estate lascia che sia Blowhammer a farti la valigia

    Poche ore prima della tanto attesa partenza per le tanto attese vacanze estive l’ansia e lo stress mi assalgono e mi ritrovo a fare i conti con il più grande nemico di chiunque: la valigia. Cerchiamo di essere onesti l’uno con l’altro, le donne non sono le uniche ad avere problemi con la valigia prima delle vacanze.

    CONTINUA A LEGGERE
  • Liberato: il fascino del mistero

    Liberato: il fascino del mistero

    Chi è Liberato?

    Non è forse questa la domanda che tormenta chiunque lo ascolti? Liberato suscita lo stesso interesse di Banksy, e così come l’artista (o gli artisti) di strada, Liberato sta creando della musica non fine a sé stessa, ma piena di significato e di valori. Dei veri e propri capolavori della musica contemporanea. Distaccandosi per un attimo dall’identità del cantante (o dei cantanti), ci rendiamo conto che la musica di Liberato è uno degli aspetti più interessanti di questo fenomeno.

    CONTINUA A LEGGERE
  • Extreme: l'affascinante storia della Slackline

    Extreme: l'affascinante storia della Slackline

    Conosco quella sensazione che nasce nello stesso momento in cui realizziamo che l’estate è arrivata e non possiamo perderci un istante della stagione perché dura poco e vola sempre troppo in fretta. Ci viene voglia di fare cose che non abbiamo mai fatto, e che in inverno sotto le coperte non ci verrebbe mai in mente di fare, solo perché è estate. Se siete a corto di idee, volete evitare di fare sempre le solite cose e sareste disposti a provare qualcosa di veramente estremo, vi consiglio vivamente di provare lo slacklining. Prima di lanciarsi in questa avventura, però, dobbiamo capire di che si tratta.

    CONTINUA A LEGGERE
  • Dai tank top agli slippini: l'evoluzione del costume da bagno maschile

    Dai tank top agli slippini: l'evoluzione del costume da bagno maschile

    Finalmente possiamo smettere di dire che l’estate si sta avvicinando, lamentandoci del freddo, del venticello, della pioggerella tipica di maggio e di tutto ciò che non somigli al nostro termosifone, alla stufetta della nonna o al camino, per i meno umili.

    CONTINUA A LEGGERE
  • Jean-Michel Basquiat: il genio maledetto

    Jean-Michel Basquiat: il genio maledetto

    Sono state poche le personalità, come quella di Jean-Michel Basquiat, che hanno segnato e caratterizzato la New York degli anni ‘80. Per poter capire cosa sognava, cosa dipingeva, cosa disegnava e scriveva Basquiat, bisogna prima ricordare chi fosse.

    CONTINUA A LEGGERE
Pagina

NEWSLETTER!